Roma Ecologista

photo5893288664983779365 (2)

CULTURA E INNOVAZIONE

Principi programmatici

I punti fondamentali dei principi programmatici

TERRITORIO

Ambiente
e territorio

  • Centro e periferia un’unica città
  • Rigenerazione urbana, mobilità dolce e patrimonio culturale
  • Biodiversità e forestazione urbana
Eco-digital

Innovazione Tecnologica e EcoDigital

  • Tecnologie e processi innovativi per la transizione ecologica della città
  • Adattamento al cambiamento climatico e riconversione energetica
    #RomaSmart2030 una città Smart e Eco
Diritti-umani

Diritti umani, civili, ambientali e culturali

  • Roma città accogliente e inclusiva, accessibilità universale
  • Roma dei diritti umani e della pace
  • Diritti civili e di libertà per ciascun cittadino
  • Interventi attivi contro tutte le discriminazioni
  • Diritto a un ambiente salubre, vivibile e rispettoso della biodiversità
  • Accessibilità a un Cibo sufficiente, buono, Pulito e giusto
  • Diritto alla salute, all’istruzione, al lavoro, alla casa e alla felicità
image0

Alessandro Bianchi

Urbanista e direttore della Scuola di Rigenerazione Urbana Sostenibile – La FeniceUrbana.
È stato Rettore dell’Università Mediterranea (1999 – 2006), Segretario Generale della CRUI – Conferenza dei Rettori (2003 – 2006) e Rettore dell’Univeristà Pegaso (2015 – 2019). Ha fatto parte del Governo Prodi 2 (2006 – 2008) come Ministro dei Trasporti. È membro della Giunta di Presidenza degli Stati Generali del Patrimonio Italiano e del Comitato Scientifico dell’Archivio Centrale di Stato.
Tra le pubblicazioni più recenti, Rigenerare il Bel Paese. La cura di un patrimonio dismesso e sconosciuto, Rubbettino 2021.

Programma

Il mio apporto specifico riguarda il tema della città costruita con particolare riferimento ai processi di rigenerazione urbana, alle reti di mobilità tranviaria, al patrimonio archeologico e architettonico, ai quartieri di prossimità e alla riqualificazione delle periferie estreme.

IMG-20210823-WA0015

Lapo Sermonti

Lapo Sermonti, si laurea in Economia e Finanza a Londra, poi consegue un master in gestione ambientale all’universitá di Bruxelles. Dal 2015, lavora per la commissione Europea e per varie agenzie delle nazioni unite (in primis IFAD e UNDP) come esperto in salvaguardie ambientali e lotta al cambiamento climatico. Dal 2020, supporta Alessandro di Battista nella stesura della sua agenda ecologica.

Garanti

ARC europe

Angelo Consoli

Nato a Brindisi nel 1957, laureato in Giurisprudenza all’università di Bari, Direttore dell’ufficio di Bruxelles di Jeremy Rifkin dal 2002 per il quale ha coordinato le campagne europee per le politiche sostenibili iniziate sotto la presidenza di Romano Prodi nel 2004 con la costituzione della piattaforma tecenologica europea per l’idrogeno, proseguite sotto presidenza semestrale Merkel nel 2007 con l’approvazione del pacchetto clima energia 20 20 20, e arrivate alla attuale strategia del Green Deal Europeo che fissa al 2050 l’obiettivo di una Europa post carbon e prevede una nuova ambiziosa strategia europea per la diffusione su larga scala delle tecnologie dell’idrogeno per massimizzare i vantaggi della transizione ecologica dalle fonti fossili alle fonti rinnovabili. Ha partecipato nel 2009 alla elaborazione del Master Plan di Jeremy Rifkin per una Roma post Carbon insieme al.prof. Livio de Santoli, pro Rettore de “La Sapienza” per le politiche energetiche e di sostenibilità, e ha coordinato le relazioni fra Jeremy Rifkin e l’amministrazione Raggi in vista della creazione di un gruppo di lavoro comunale per il Green Deal e la decarbonizzazione di Roma Capitale.

2

Jacopo Mele

Jacopo Mele, da 10 anni la sua missione è affiancare i leader nel creare vantaggio
competitivo, cogliendo le opportunità della digital economy. Ama investire
incondizionatamente nella crescita degli imprenditori del futuro.

  • Dal 2014 è Presidente della Fondazione Homo Ex Machina.
  • Dal 2016 è membro del Comitato scientifico di Univerde e di Fondazione Campagna amica.
  • Nel 2016 Forbes lo indica tra i 30 under 30 più influenti nella politica europea.
  • Nel 2017 Wired lo menziona tra le 50 persone al mondo a cui prestare attenzione.
  • Dal 2020 è VP di Aurora, progetto che allena gli under20 europei a diventare i Game
    changer del XXI secolo.

Oggi è Advisor nel board di aziende dei settori HealthCare e Food e Managing Partner di
yourDIGITAL, leader nell’erogazione di servizi fractional executive.

UNISCITI A NOI

Ora è il momento giusto per mettersi in gioco per Roma.

 
  • Più ecologisti e innovatori saranno eletti, più Roma avrà la possibilità di diventare una vera Smart City ed una Capitale Green come merita, in previsione anche di ROMA EXPO 2030.
  • Saremo tanti, e ce la metteremo tutta per costruire la Città del futuro.

Invia una mail a:

Questo è uno spazio per
"Idee di buon governo della Capitale"

Dicono di noi

Roma, una lista ambientalista appoggia Virginia Raggi: è guidata dall’ex ministro Bianchi e sostenuta da Pecoraro Scanio

C’è una terza lista a sostegno della sindaca, dopo quella politica del M5s, coordinata dai consiglieri capitolini Paolo Ferrara e Giuliano Pacetti, e a quella civica del Comitato per Virginia. L’ex leader dei Verdi: “Serve una spinta ecologista per la riconferma”. Europa verde e i Verdi sostengono invece Gualtieri.
Leggi l’articolo >>

Roma Ecologista: ecco la lista civica e verde che sosterrà Virginia Raggi

Ispirata tra gli altri dall’ex segretario dei Verdi Alfonso Pecoraro Scanio, la lista civica Roma Ecologista in sostegno di Virginia Raggi sarà guidata dall’ex ministro del Prodi 2 Alessandro Bianchi e dall’esperto di cambiamenti climatici Lapo Sermonti, molto vicino ad Alessandro Di Battista. Si allarga il sostegno elettorale oltre il M5S.
Leggi l’articolo >>

Elezioni Roma, terza lista per Raggi: ecologista e digitale, è animata da due ex ministri di Prodi

Capolista sarà Alessandro Bianchi, nome forte (ma non candidato) quello di Pecoraro Scanio. In lista anche Lapo Sermonti, vicino ad Alessandro Di Battista
Leggi l’articolo >>

Carrello