Roma Ecologista

Grande Raccordo Boschivo – Cominciamo!

PIANTUMAZIONE DEI PRIMI 4000 ALBERI!

Il 26 settembre succede una cosa incredibile.
Insieme a tutti coloro che vogliono unirsi, mettiamo il primo seme di un progetto tremendamente ambizioso, quello di circondare Roma con una grande muraglia verde che possa proteggerci dal cambiamento climatico. Lo chiameremo il Grande Raccordo Boschivo.
Il 26 settembre pianteremo insieme non 4, non 40, non 400, ma 4000 alberi autoctoni. E lo faremo quando sono ancora giovani, in modo che possano adattarsi al meglio al suolo che li ospiterà, e massimizzare cosi il tasso di attecchimento.
Organizzeremo delle squadre d’intervento da 6 persone.3 persone alle pale, una mette l’albero a dimora e aggiunge il terriccio, l’altra martella il paletto e ci lega la pianta, e l’ultima da i cambi e fa da Runner in modo che alla squadra non manchi mai nulla.
Obiettivo? 20 alberi a persona.
Dobbiamo sapere quanti siamo per poterci organizzare bene, Dunque confermaci la presenza della tua squadra (o la tua presenza singola), alla mail info@romaecologista.it. Da lì, ti risponderemo con tutti i dettagli.
Partiremo da un angolo di città incastrato tra il Grande Raccordo Anulare e un centro commerciale, e lo trasformeremo in un bosco urbano, (Sulla mappa, é la zona privata in verde – un grazie a Fortunato Federici per la concessione). Ma stiamo giá lavorando per il secondo passo, ottenere la concessione per la zona pubblica in Blu, .
Abbiamo costruito il primo vivaio forestale a gennaio, e da seme abbiamo già cresciuto 1400 tra querce, ornielli, cipressi, ontani e aceri. Ma non ci bastano, ci servono ancora 2600 alberi.
Le mura hanno protetto Roma per secoli, ma adesso deve affrontare una nuova minaccia, il Cambiamento Climatico.
Noi vogliame che ancora oggi, a difenderla, sia un muro, ma un muro verde, vivente, che possa migliorare la nostra vita, e quella delle prossime generazioni, che vivranno anche delle nostre scelte, e per tutte le creature animali che abitano quanto noi questo luogo.
Per realizzare questa impresa dovremo essere ben attrezzati, gli alberi saranno i mattoni, ma serviranno anche 100 pale per la riforestazione, pali, guanti e quanto altro. Penseremo noi a tutto, ma per realizzarlo abbiamo bisogno di 5000 euro – tutto il ricavato in più sarà reinvestito in altri vivai forestali per continuare questa ciclopica impresa. Per finanziarci, dona su https://www.gofundme.com/f/grande-raccordo-boschivo-si-parte.
Per mostrare quanto facciamo sul serio, abbiamo deciso di organizzare questa azione senza sponsor, ma solo ed esclusivamente con il vostro aiuto.
Riforesteremo Roma, tutti insieme.
Maggiori dettagli >>>>qui<<<<

Torna al blog >

Carrello